lunedì 2 aprile 2012

guarito

Si è veramente guariti di una donna solo quando non si è più neppur curiosi di sapere con chi ci dimentica.
Paul Bourget
 

6 commenti:

  1. Peccato si durissima arrivare a quel momento.

    RispondiElimina
  2. ci si arriva, ci si arriva...
    M.

    RispondiElimina
  3. Oggi sono in modalità "off".
    Troppi ricordi e troppo dolore.
    Bacio.

    S.

    RispondiElimina
  4. Diciamo che il ricordo rimane comunque. E' più affievolito e senza interesse. Però prima che diventi anche senza dolore ne deve " passare acqua sotto i ponti" per essere sicuri che tutto sia svanito.
    Ciao Marco

    RispondiElimina
  5. Ciao Black:-)))
    Sono curiosa di sapere cosa si intende esattamente, precisamente, per guarire e se una volta guariti si guarisce davvero. Stanotte sono puntigliosa, curiosa e piena di perplessità:-)))ma il piacere di tornare qui a "leccare" (in senso ampio)^_^ quel che c'e' mi fa sentire piu' vicina a te:-)
    Un abbraccio...

    RispondiElimina
  6. Forse,Marco,dovresti spiegare alle persone che non tutti hanno un sistema immunitario sufficientemente forte per guarire nè i mezzi per attuare una sana rimozione,nè sono dotati di amore per il volo solitario e libero.Tra l'altro,la maggior parte non guariscono nel senso che non si ammalano veramente.Ammalarsi e guarire dall'amore è un faccenda per pochi individui.Una grande finezza e sensibili
    tà per amare,una grande personalità e forza per guarire.

    RispondiElimina